Un afflusso di visitatori davvero inaspettato ed una mostra che vuole fare memoria sui drammatici eventi dell’Alluvione in Emilia-Romagna che viene ora estesa fino alla data del 3 dicembre.

Sommersi salvati è una mostra che narra di preziosissimi libri sommersi da un mare di fango e salvati grazie all’impegno di centinaia di persone. Questi libri diventano il simbolo della nostra memoria: quella passata e quella presente che deve essere preservata e protetta per fare in modo che quanto abbiamo vissuto possa lasciare un insegnamento importante. Ad accompagnare le splendide immagini di Silvia Camporesi, i nostri video dai giorni dell’alluvione a corredo del progetto Fango. La mostra è a cura di Sauro Turroni.

(Dal sito del “Il Resto del Carlino”)

Continua l’afflusso di visitatori e di classi alla mostra ’Sommersa e salvati’, allestita nei locali alluvionati della biblioteca del Seminario in via Lunga 47. I libri, recuperati, asciugati e ripuliti dai tanti volontari sono ora esposti in una teca a dimostrazione del fatto che ci si può risollevare dal fango. Assieme ad essi si possono ammirare le immagini di Silvia Camporesi e l’emozionante filmato di Mara Moschini e Marco Cortesi.