Green Shooting in Rome

Il nostro shooting giunge all’ultima puntata! Ed ora dopo esserci dedicati al turismo sostenibile, alla moda sostenibile, alla pesca sostenibile e alle molte storie di chi ha deciso di impegnarsi per salvare il Pianeta, eccoci giungi all’ottava e ultima puntata che affronta il delicato tema della mobilità sostenibile.

E ad accogliere le nostre telecamere è la Città Eterna: Roma. La Capitale è realmente il miglior set in cui parlare di come il traffico e la mobilità siano elementi fondamentali di numerosi e importantissimi aspetti della nostra vita quotidiana: dalla salute allo stress, dal rispetto per l’ambiente all’inquinamento atmosferico.

Roma ci accoglie con la bellezza dei suoi monumenti e con la magia di alcuni panorami degni di un quadro, eppure, allo stesso tempo, ci permette di capire quanto il sistema della mobilità tradizionale sia ormai al collasso.

Lo scenario dell’ora di punta è quantomeno inquietante: un fiume di veicoli incolonnati tra clacsono che suonano, scooter che sfrecciano ben oltre i limiti di velocità ed uno stress che diviene rabbia appena il semaforo diventa verde. L’aria è pesante di tubi di scarico e smog e il rumore è un rombo costante e fastidioso.

Abbiamo avuto la fortuna di incontrare persone che hanno deciso di dire definitivamente addio all’auto sposando mezzi alternativi di trasporto come la bicicletta ed anche noi ci siamo mossi in questa settimana di shooting sempre e solo a bordo delle nostre biciclette: è stato letteralmente straordinario.

Con facilità e velocità siamo riusciti a raggiungere tutte le mete del nostro viaggio all’interno della Capitale impiegando molto meno di quanto un’auto ci avrebbe permesso di fare.

La cosa più bella? Se conoscete Roma, capirete che è un vantaggio tutt’altro che scontato: in sella alle nostre biciclette il parcheggio è sempre assicurato!

Photo by Ass. Moka ©