Poi siete arrivati voi

Susan Jeffers è l’autrice di un libro che parla della paura. E di paure ce ne sono tante, tantissime. C’è chi ha paura del buio, chi della solitudine, chi di volare… Ma alla fine del suo libro Susan svela il segreto che ha tenuto nascosto per tante pagine. La paura può avere tanti soprannomi, ma il suo vero nome è solo uno: paura di non farcela.

Quante volte in queste settimane abbiamo provato in fondo al cuore questa paura, quante volte ci ha stretto lo stomaco…

Il momento più difficile? Vedere anche Mara impaurita quando lei impaurita non lo è mai.

Perché, vedete, questo progetto chiamato Green Storytellers viene prima di qualsiasi campagna di crowdfunding… Il nostro pianeta chiede aiuto e noi abbiamo deciso di rispondere alla chiamata facendo l’unica cosa che sappiamo fare: raccontare storie.

Prima che la Campagna partisse, io e Mara abbiamo fatto una promessa, l’abbiamo fatta a noi stessi (ed io l’ho fatta ad una persona che non c’è più). Abbiamo promesso che saremmo andati avanti lo stesso.

E poi è arrivata la paura.

La paura di essere da soli.
La paura di non essere abbastanza.
La paura di sbagliare tutto.

Semplicemente la paura di non farcela.

Poi siete arrivati voi.

Siete arrivati in 300.
300 amici e amiche.
300 fratelli e sorelle.

Domani si parte per la registrazione del quinto episodio di Green Storytellers.

Stringiamo 300 mani nelle nostre.

E non abbiamo più paura.

Grazie.
Semplicemente grazie.